House Ad
House Ad

Mediacenter24 - Foto

Ricerca libera

Scegli canale

Scuola, tutti i colori della protesta

Precedente
  • Un momento del corteo degli studenti, questa mattina a Roma. Sono 800 mila, secondo gli organizzatori i manifestanti che stanno sfilando a Roma per contestare la Riforma Gelmini- 30 ottobre 2008 - Ansa/Massimo Percossi/DRN
  • 30 ottobre 2008 - Ansa/Massimo Percossi/DRN
  • 30 ottobre 2008 - Ansa/Massimo Percossi/DRN
  • 30 ottobre 2008 - Ansa/Massimo Percossi/DRN
  • 30 ottobre 2008 - Ansa/Massimo Percossi/DRN
  • Un momento del corteo di studenti, questa mattina a Milano. I ragazzi protestano contro l'approvazione del decreto Gelimini. - 30 ottobre 2008 - Ansa / Matteo Bazzi /DC
  • 30 ottobre 2008 - Ansa / Matteo Bazzi /DC
  • 30 ottobre 2008 - Ansa / Matteo Bazzi /DC
  • 30 ottobre 2008 - Ansa / Matteo Bazzi /DC
  • 30 ottobre 2008 - Ansa / Matteo Bazzi /DC
  • 30 ottobre 2008 - Ansa / STR /DC
  • 30 ottobre 2008 - Ansa / STR /DC
  • La protesta contro la legge di riforma della scuola tocca anche Venezia. Circa 3 mila giovani, secondo fonti delle forze dell'ordine, e 10.000 per gli organizzatori, sono partiti poco prima delle 11 dal terminal automobilistico di Piazzale Roma, nel centro storico, verso il Ponte dela Liberta' che collega Venezia con la terraferma. La manifestazione sta causando seri disagi alla viabilita' tra Mestre e Venezia, nonostante la campagna di informazione per far desistere, in occasione del corteo annunciato da tempo, dall'arrivo a Venezia di turisti e pendolari lungo il Ponte. - 30 ottobre 2008 - ANA/Andrea Merola/DRN
  • Il corteo degli studenti contro il decreto Gelmini, questa mattina a Pontedera. - 30 ottobre 2008 - Ansa/Franco Silvi /DC
  • 28 ottobre 2008 - La fiaccolata promossa da Rete Scuole a Milano ha raccolto oltre un migliaio di persone (secondo gli organizzatori) tra bambini, genitori, insegnanti e studenti per protestare a Milano contro la riforma scolastica del ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini.  Ansa/Stringer/DRN
  • 28 ottobre 2008 -Bologna - Manifestazione a difesa della scuola pubblica e contro il voto sul decreto Gelmini. Con candele e lumini e' stata composta la scritta 'Fermatevi', mentre in piazza - in uno spirito da quasi vigilia di Halloween e veglia funebre alla scuola - e' comparsa anche una bara in miniatura. Ansa/Giorgio BenvenutiI/DRN
  • 28 ottobre 2008 -Bologna - Ansa/Giorgio BenvenutiI/DRN
Successivo
Immagine 1 di 17

ITALIA, 29 Ott 2009

Gli scontri di Piazza Navona di mercoledì 29 ottobre, non hanno interrotto le manifestazioni pacifiche di questi giorni. Migliaia di studenti da Milano a Napoli, da Roma a Firenze, stanno sfilando tra le strade delle città per «un'altra scuola possibile».

PARTECIPA

Condividi

facebook Twitter OKNOtizie LinkedIn
Voti  

Pubblicità