House Ad
House Ad

Mediacenter24 - Foto

Ricerca libera

Scegli canale

L'età dell'oro delle monete

Precedente
  • Guglielmo il Conquistatore, re d'Inghilterra, Duca di Normandia (1000). Moneta d'argento, British Museum, Londra - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Penny (obverse) of Aethelberht (794) Anglo-Saxon King of East Anglia. (silver) - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Statere d'oro di Filippo II di Macedonia con l'effigie di Apollo (340 a.C.), Cambridge, Fitzwilliam Museum - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Moneta punica con la testa del generale cartaginese Amilcare Barca, coniata a Cartagine (230 a.C.), conservata in una collezione privata - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Dracma greca in argento con la testa di Aretusa (450 a.C.), probabilmente usata come premio per i giochi annuali, proveniente da Siracusa, conservata nel museo dell' Ermitage a San Pietroburgo - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Scudo Decorated With the Medici Coat of Arms (gold) Cellini, Benvenuto (1500-1571) Museo Nazionale del Bargello, Florence, Italy
  • Moneta d'oro (Noble) di Edoardo III, verso con l'immagine di una croce (1344), Fitzwilliam Museum, University of Cambridge - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Augustalis of Frederick II (1198-1250), Kingdom of Sicily and Southern Italy, Messina Mint, 1231-50 (reverse) (gold) Italian School, (13th century) Fitzwilliam Museum, University of Cambridge, UK
  • Dario come arciere reale (520 a.C.), moneta achemenide conservata nel Tamashagah-e Pool (Museo delle Monete) di Tehran - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Tetradracma ateniese con la civetta sacra alla Dea Athena (500 a.C.), argento, collezione privata - (Bridgeman Art Library/Archivi Alinari)
  • Sesterzio di Marco Aurelio (Inv. Fr 9614), (161-180), argento, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Denario aureo di Adriano (Inv. Fr 8345) (117 d.C.), oro, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Denario aureo di Cesare (Inv. Fr 1710) (27 a.C.), oro, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Solido di Costantino il Grande (Inv. Fr 13953) (306) , oro, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Tetradrammo di Alessandro (Inv. Fr 8730) (235 a.C.), argento, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Retro della moneta facente parte del denario aureo di Traiano (Inv. Fr 7440), (98-117 d. C.), oro, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Denario aureo di Nerone (Inv. Fr 4720) (54 d.C.), oro, Museo Archeologico Nazionale, Napoli - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Fiorino d'oro con il Giglio di Firenze (1252), Museo Nazionale del Bargello, Firenze - (Raffaello Bencini/Archivi Alinari, Firenze)
  • Il solido d'oro di Giustiniano I, moneta bizantina coniata a Costantinopoli (527); Londra, British Museum - (DeA Picture Library, concesso in licenza ad Alinari)
  • Moneta d'oro magrebina (1200)proveniente dal Marocco conservata al Museo del Bargello di Firenze - (Finsiel/Archivi Alinari)
  • Moneta in bronzo di Cleopatra VII, Dinastia Tolemaica (48 a.C.) - (TopFoto / Archivi Alinari)
  • Moneta della Lira Italiana da Cinque 5 Lire raffigurante un delfino. Coniata dal 1951 al 1956 e dal 1966 al 2001, (recto) - (Archivi Alinari, Firenze)
  • Moneta della Lira Italiana da Mille 1000 Lire (1990) raffigurante una figura muliebre turrita (verso) - (Archivi Alinari, Firenze)
  • Moneta bimetallica della Lira Italiana da Cinquecento 500 Lire realizzata in occasione dei 50 anni della FAO (1945-1995) (recto) - (Archivi Alinari, Firenze)
  • Alcune monete da 1 Euro (2000) - (Ullstein Bild / Archivi Alinari)
Successivo
Immagine 1 di 25

PARTECIPA

Condividi

facebook Twitter OKNOtizie LinkedIn
Voti  

Pubblicità