House Ad
House Ad

Mediacenter24 - Foto

Ricerca libera

Scegli canale

Immobili pubblici da valorizzare in Italia

Precedente
  • Le ex officine Reggiane Fondazione Patrimonio Comune sta lavorando sull'ipotesi di mettere a sistema diversi interventi porposti dai Comuni dell'Emilia Romagna: in un fondo di investimento comune potrebbero confluire due immobili del Comune di Piacenza, alcune aree destinate al social housing, le ex Officine Reggiane di Reggio Emilia (nella foto). E la Fondazione vorrebbe coinvolgere anche Forlì, Rimini e Ferrara
  • La Caserma Piave a Orvieto. Nel cuore di un paesaggio straordinario, non distante dalla Capitale, si estende su una superficie di 33mila metri quadrati la Caserma Piave oggi in disuso. Insieme all'ex ospedale S. Maria della Stella (6mila mq) e ad altre proprietà del Demanio nelle vicinanze, l'intero pacchetto immobiliare sarà oggetto di un Puvat (intesa cui partecipano anche Mibac, Regione e Asl) potrebbe diventare un importante polo ricettivo e culturale
  • Riqualificazioni a Civitavecchia. Sono due le aree ex industriali da valorizzare: la zona di Fiumaretta di 5 ettari e la ex Italcementi, su cui è in fase di finalizzazione un accordo pubblico-privato per la realizzazione di 200mila metri cubi a destinazione mista. Il gruppo di lavoro Comune-Fpc studia inoltre percorsi di valorizzazione di alcuni immobili gestiti dal Demanio di particolare valenza turistico-culturale, come la fortezza che protegge il porto (nella foto)
  • Il primo caso di dimora storica trasformata in hotel grazie a capitali privati è quello di Villa Tolomei (www.villatolomeihotel.it) nei pressi di Firenze, affidato appunto in concessione per un periodo di 50 anni a investitori privati e che aprirà in primavera
  • Il Castello Orsini a Soriano nel Cimino
  • Il Carcere di Terra Murata a Procida
  • Il Carcere di Sant'Agata a Bergamo
  • Le caserme La Rocca e XXX Maggio a Peschiera del Garda. La Caserma La Rocca, in particolare, dovrebbe diventare sede del Memoriale del Popolo in Armi: un polo museale che verrà realizzato per celebrare il centenario della Grande Guerra (2015-2018) sul modello del Musée de la Grande Guerre du Pays de Meaux inaugurato in Francia nel 2011
  • Foto Aeree
Nella foto: Centro Congressi Panorama Sardagna - Opera Universitaria

Trento 10 ottobre 06
AgF Bernardinatti Foto
Successivo
Immagine 1 di 35

Articoli correlati

PARTECIPA

Voti  

Pubblicità